pecQuando si tratta di Posta Elettronica Certificata (PEC) si è portati a pensare che il messaggio sia sicuro.

In realtà, a seguito del furto di credenziali PEC, un malintenzionato può inviare truffe, spam (pubblicità spazzatura) o virus attraverso quello che comunemente viene considerato un mezzo di comunicazione "certificato".

Una email inviata tramite PEC ad un altro indirizzo PEC risulta sufficientemente credibile da essere aperta velocemente anche da un utente "attento".

Avendo un forte valore legale, rispondendo ad un messaggio truffa via PEC, c'è il rischio di sottoscrizione involontaria di contratti che portano all'acquisto di beni o servizi a pagamento.

 

Quindi, come per la posta elettronica "ordinaria", anche per i messaggi di PEC è necessario porre la massima attenzione prima di aprire gli allegati o rispondere.